Notizie

VADEMECUM PER LA RICARICA DEI VOSTRI SMARTPHONE...NEI NOSTRI TOTEM!

Domande e risposte utili per la ricarica di smartphone

VADEMECUM PER LA RICARICA DEI VOSTRI SMARTPHONE...NEI NOSTRI TOTEM!
  • Posso usare un caricabatterie USB "generico" per caricare il mio smartphone? Sì, l'importante è che sia in grado di fornire una quantità di ampere uguale o superiore a quella del caricatore originale. Per avere tempi di ricarica paragonabili a quelli del caricatore fornito in dotazione, deve essere compatibile con la stessa tecnologia di ricarica rapida, altrimenti ci si dovrà accontentare di tempi più lunghi.
  • Posso usare il mio vecchio caricabatterie Micro-USB tipo B con un adattatore Micro-USB tipo C per caricare il mio nuovo smartphone? Sì... come sopra: solo se gli ampere forniti sono sufficienti e, molto probabilmente, con tempi di ricarica peggiori.
  • Posso caricare il mio smartphone con un voltaggio superiore per accelerare i tempi di ricarica? Assolutamente no. Abbiamo visto che alcuni metodi di ricarica rapida utilizzano questa tecnica, ma solo in presenza di soluzioni hardware dedicate: tentare di fare la stessa cosa in modo "artigianale", può causare danni irreparabili allo smartphone.
  • Posso caricare il mio smartphone con un amperaggio superiore per accelerare i tempi di ricarica? No. Aumentare l'amperaggio non ha nessuna rilevanza, in quanto il circuito di ricarica assorbirà il tanto per cui è stato predisposto. Nulla di più. In questo caso non si corre il rischio di danneggiare il dispositivo, ma allo stesso modo non si avrà nessun beneficio.
  • La ricarica rapida accorcia la vita della batteria? E' difficile rispondere a questa domanda perché non esistono studi di terze parti al riguardo. In base a quello che sappiamo, una risposta verosimile potrebbe essere: "sì, ma in modo non rilevante". La riduzione dei tempi di ricarica comporta un inevitabile riscaldamento dei componenti e, sapendo che le batterie al litio non gradiscono temperature sopra i 35-40 gradi, è lecito pensare che un degrado ci debba pur essere. Tuttavia i produttori spergiurano di aver implementato soluzioni in grado di salvaguardare la durata delle proprie batterie. Per dovere di cronaca: Supercharge e USB-PD sono quelli che generano più calore, mentre Adaptive Fast Charging e Quick Charge sono le tecnologie più... "cool".

Condividi questo articolo

Ultimi articoli

Notizie ed Eventi